Photo ©Elisa Gonfiantini
Un viaggio alla scoperta degli Etruschi nel Montalbano
Weekend nella storia, tra Artimino e Carmignano
directions_car
12 km
Dauer
2 giorni

A partire dall’VIII secolo a.C. nel territorio dell’Italia centrale compreso fra gli Appennini e il mare, e fra i fiumi Tevere e Arno, si sviluppò la civiltà Etrusca, un popolo raffinato e insieme misterioso la cui origine rimane ancora sconosciuta. 

La civiltà crebbe e divenne importante anche grazie alle condizioni climatiche favorevoli del territorio, che resero possibile la coltura del grano, delle viti e degli ulivi; i boschi di querce fornivano inoltre il legname necessario per le abitazioni e per le costruzioni delle navi. I giacimenti minerari garantivano ferro e argento.

Un ambiente così ricco di risorse è stato determinante per la crescita degli Etruschi, che iniziarono a espandersi a sud verso la Campania e a nord verso la Pianura Padana.

Vi vogliamo proporre un itinerario alla scoperta degli Etruschi nella zona del Montalbano orientale, toccando le bellissime città di Carmignano e Artimino, con le loro più importanti necropoli e la favolosa villa Medicea chiamata Villa La Ferdinanda o dei 100 Camini, entrata a far parte del Patrimonio Culturale dell’Unesco.