Photo ©Sailko / WikiCommons
nature
Elementi naturalistici
Giardino dell'Iris di Firenze
Un angolo di paradiso dedicato al fiore simbolo della città

Giardino dell'Iris, 50125 Firenze FI, Italia

Il Giardino dell’Iris di Firenze si trova all'angolo fra il Viale dei Colli e Piazzale Michelangelo, su un pendio collinare ricco di olivi, prati e aiuole e un laghetto per la coltivazione dei fiori acquatici.
È un’oasi verde nel cuore della città, molto speciale, molto romantica e un po' nascosta.

Inaugurato nel 1957 per ospitare il 1° Concorso Internazionale dell’Iris, indetto dal Comune di Firenze nel 1954, il Giardino è gestito dalla Società Italiana dell’Iris, formata da appassionati coltivatori di questo fiore che dal 1251 è il simbolo di Firenze (il cosidetto "giglio di Firenze"); il Concorso si tiene ancora oggi, ogni anno.

Il Giardino è aperto per circa un mese all’anno, tra aprile e maggio, in coincidenza con la piena fioritura delle oltre 1500 varietà di iris provenienti da ogni parte del mondo. Il Giardino riveste anche un importante interesse scientifico, in quanto importante riserva di germoplasma, ovvero banca dei geni dell'iris, ed è meta di botanici, ibridatori e orticoltori provenienti da molti paesi.