Photo ©Mauro De Carvalho
Frazioni, quartieri e piazze
Montefioralle
Le atmosfere medievali di un borgo da sogno
Montefioralle
Località Castello di Montefioralle, 22, 50022 Montefioralle FI, Italy
Immerso nel cuore del Chianti, tra dolci colline e panorami da sogno si trova uno dei borghi più belli d’Italia: si tratta di Montefioralle, un piccolo centro appena sopra Greve in Chianti. Tra vicoli di pietra, sui quali si affacciano case caratteristiche che si inerpicano per il borgo, potrete scoprire un gioiello di rara bellezza e rimanere ammaliati da splendidi panorami.
 
Il borgo si può raggiungere in macchina, ma anche a piedi dal centro di Greve in Chianti attraversando suggestivi uliveti che non vi faranno pentire di aver imboccato questa erta salita. Un animo antico avvolge Montefioralle - il cui nome originario “Monteficalle”, sembra derivi dalle piante di fico che crescevano rigogliose nei campi intorno al castello. E proprio in cerchio al Cassero si è sviluppato tutto il borgo medievale, costruito sulla base di una pianta ellittica che trova naturale conclusione nella cerchia di mura ancora esistente che culmina con alcuni resti di torri, oggi destinate ad abitazioni private.

Su uno dei caratteristici portoni d’ingresso si può scorgere lo stemma della famiglia Vespucci, che qui aveva diverse proprietà, ad indicare la casa di Amerigo Cesare Vespucci, ultimo discendente del famoso navigatore Amerigo Vespucci.

Nel mese di marzo da non perdere la Sagra delle Frittelle: in occasione di San Giuseppe infatti, nella piazzetta antistante l’accesso al centro storico del borgo viene installato un piccolo chiosco dove vengono fritte in una padella gigante le tradizionali frittelle di riso. Non mancano durante l’anno eventi  dedicati al Chianti Classico, dove degustare i vini dei produttori della zona accompagnati dai sapori tradizionali della cucina toscana. Tra questi nel mese di maggio si tiene la manifestazione enologica I vini del Castello, che si svolge dal 2003. Intorno al circuito interno delle mura, vengono ospitati i produttori del Chianti Classico, insieme ad artigiani e un punto gastronomico.