account_balance
Musei
Il Museo Cassioli di Asciano
In mostra le opere dei pittori senesi del XIX secolo
Asciano
Via Goffredo Mameli, 9, 53041 Asciano SI, Italia

Il Museo Cassioli nasce grazie al generoso lascito della famiglia Cassioli, originaria di Asciano, alla comunità locale. Allestito all’interno delle ex scuole elementari del paese, il Museo è dedicato al pittore ascianese Amos Cassioli e al figlio Giuseppe, ma ospita anche un consistente nucleo di opere provenienti dal Liceo Artistico “Duccio di Buoninsegna” di Siena, un tempo Accademia di Belle Arti, luogo dove Amos plasmò la sua abilità artistica.

La collezione permette dunque di apprezzare e conoscere l’affascinante mondo dell’Accademia senese, nonché i suoi maggiori esponenti: Cesare Maccari, Angelo Visconti, Cristiano Banti, Francesco Nenci, Pietro Aldi, tutti importanti artisti che rappresentano appieno il Purismo senese.

La seconda parte del Museo è dedicata al percorso artistico di Amos e Giuseppe Cassioli e accanto a un nucleo consistente di dipinti di Amos Cassioli, autore delle scene di battaglia della celebre Sala del Risorgimento in Palazzo Pubblico a Siena, il percorso propone anche una interessante sezione di grafica e scultura. Infatti, se Amos Cassioli si distinse prevalentemente per le sue doti ritrattistiche, il figlio Giuseppe estese i propri studi fino alla scultura. Lavorò a importanti progetti, come la porta bronzea della Cattedrale di Santa Maria del Fiore di Firenze, il monumento funebre di Gioacchino Rossini, la cupola di San Luca a Bologna, fino a ricevere prestigiose commissioni all’estero.

L’internazionalità di questo artista si manifesta soprattutto a partire dal 1927, quando vinse il Concorso promosso dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico) per la realizzazione del prototipo di medaglia da assegnare ai Giochi Olimpici

La medaglia del Cassioli venne assegnata agli atleti vincitori per ben diciassette edizioni olimpiche: da Amsterdam 1928 sino a Sydney 2000. Un fatto unico ed eccezionale che porta in alto il nome dell’artista, rendendolo noto in tutto il mondo.