account_balance
Musei
Museo Civico Giovanni Fattori di Livorno
Una raccolta d'arte livornese e toscana con in mostra le opere dei Macchiaioli
Livorno
Via San Jacopo In Acquaviva, 63, 57127 Livorno LI, Italia

Il Museo Civico Giovanni Fattori si trova nella splendida Villa Mimbelli e conserva una ricca raccolta d'arte livornese e toscana. La collezione inizia con l'opera di Enrico Pollastrini, artista di stampo romantico e legato ancora all'accademia, per arrivare all'elevata espressione artistica delle opere del Fattori e di altri esponenti di spicco della scuola dei Macchiaioli e del movimento dei Postmacchiaioli.

Il piano terra ed il primo piano della villa mantengono inalterato lo stile ottocentesco: decorazioni, arredamenti e tendaggi. Qui sono esposte le opere di artisti livornesi come, Guglielmo Micheli, Ulvi Liegi, Oscar Ghiglia, Giovanni Bartolena e Mario Puccini.

Al secondo piano si possono ammirare i grandi quadri del pittore Giovanni Fattori, che nacque a Livorno nel 1825. Tra questi citiamo l'Assalto a Madonna della Scoperta, Mandrie Maremmane, La signora Martelli a Castiglioncello e la Torre Rossa.

In mostra anche le opere di altri esponenti della corrente dei Macchiaioli: Silvestro Lega, Telemaco Signorini, Vincenzo Cabianca e Giovanni Boldini.
Altre sale sono dedicate ai post-macchiaioli (Eugenio Cecconi, Vittorio Corcos) e i divisionisti (Benvenuto Benvenuti e Plinio Nomellini).

La villa infine √® avvolta da un verdeggiante parco allestito secondo le caratteristiche dell'eleganza romantica e presenta un vasto numero di piante esotiche. 


Informazioni sull'accessibilità: museofattori.livorno.it