account_balance
Musei
Il Museo Leonardiano a Vinci
Una raccolta delle macchine inventate da Leonardo
Vinci

Il Museo Leonardiano a Vinci, il borgo dove nacque il genio del Rinascimento, è una delle raccolte più ampie ed originali di macchine e modelli di Leonardo inventore, tecnologo e ingegnere.
Il percorso museale si snoda tra il Castello dei Conti Guidi e la Palazzina Uzielli: in mostra si possono ammirare diversi modelli di macchine leonardesche, presentate con i riferimenti precisi agli schizzi dell’artista.
Le macchine spaziano tra settori di studio diversi, così come vasta e poliedrica è la quantità di disegni con cui Leonardo ha rappresentato le sue intuizioni o restituito e raffinato meccanismi tramandati dalla letteratura tecnica del Quattrocento.

Troviamo così le macchine da cantiere, con gli argani e le gru progettati da Filippo Brunelleschi per la costruzione della cupola del Duomo di Firenze, che affascinavano il giovane Leonardo, ma anche le macchine da guerra, con le sue invenzione in campo militare realizzate a Milano alla corte di Ludovico il Moro, dove disegna armi da lancio, sistemi per superare gli ostacoli negli assedi e un innovativo cannone a vapore.
Senza dimenticare le affascinanti macchine volanti, che imitano la struttura e il moto delle ali degli uccelli, il carro automotore (che era una macchina scenica da usare in teatro) e la bicicletta, gli orologi meccanici e le macchine tessili.
Un percorso affascinante soprattutto per i bambini: per loro il Museo propone anche visite guidate speciali e laboratori didattici, dove potranno anche smontare e ricostruire le macchine di Leonardo.

Info: museoleonardiano.it