Siti archeologici
Domus Romana di Lucca
La "Casa del fanciullo sul delfino" è un sito archeologico del I secolo a.C.
Lucca
Via S. Giorgio, 36, 55100 Lucca LU, Italia

La Domus Romana “Casa del fanciullo sul delfino” di Lucca è un sito archeologico che è stato portato alla luce nel 2010 nel centro della città e deve il suo nome allo splendido fregio in terracotta che raffigura due putti che cavalcano delfini.

Sono visibili strutture murarie e reperti di epoca romana (I secolo a.C.), longobarda, medioevale e rinascimentale, con fregi architettonici, oggetti domestici e votivi. In un unico ambiente è possibile così ammirare l’evoluzione delle tecniche costruttive avvenuta in duemila anni di storia della città di Lucca.

Il percorso di visita permette di accedere alle cantine rinascimentali del palazzo, con le grandi volte in mattoni, su cui è stato costruito l'edificio. Qui sono stati scoperti oggetti tipici della vita quotidiana e alcuni di carattere votivo, come un Sesterzio emesso nel 14 d.C. dall’Imperatore Tiberio e una fibula in bronzo di età augustea. Il visitatore può inoltre usufruire di una serie di pannelli didattici, con planimetrie, ricostruzioni grafiche, immagini dello scavo archeologico e dei reperti di maggior rilievo; è presente anche una ricostruzione in grafica 3D della struttura interna dell’abitazione romana.