Photo ©Andrea D'Angiolo
Frazioni, quartieri e piazze
Marina di Massa
Storica meta di relax e divertimento della costa apuana votata alla villeggiatura balneare, incastonata tra mare e montagna
Marina di Massa
Marina di Massa 54100 MS

Il Mar Ligure all’orizzonte, distese di sabbia dorata a perdita d’occhio, l’aspro massiccio delle Apuane alle spalle, un territorio unico quello che fa da cornice a Marina di Massa. Località votata al turismo balneare, è una perla della Riviera Apuana ricadente nel comune di Massa vicino al confine con la Liguria.

Sorta in prossimità della foce del fiume Frigido, anticamente era una zona palustre e insalubre; fu interessata da un’opera di bonifica che terminò a circa metà dell’800, secolo in cui a la sua vocazione turistica incominciò ad emergere.

Marina di Massa infatti divenne un luogo di villeggiatura e destinazione balneare alla moda secondo le tendenze dell’epoca, coinvolgendo anche un flusso aristocratico che ha lasciato in eredità numerosi edifici e villini in stile liberty e decò, tutt’oggi apprezzabili come Villa Doria, Villa Franca e l’Hotel Italia.

Costellata di strutture ricettive e stabilimenti balneari talvolta storici che trovano la propria realizzazione anche oltre un secolo fa, ben attrezzati con ogni genere di servizio, Marina di Massa offre soggiorni rilassanti in riva al mare e all’ombra delle belle pinete litoranee ed anche una vivace vita notturna; vacanze accompagnate da eccellenze enogastronomiche come il vino Candia dei Colli Apuani D.O.C., ideale per accompagnare un buon piatto di pesce in riva al mare.

Collegata a Forte dei Marmi ed anche a Viareggio da un’ampia pista ciclabile litoranea, che rende possibile fare bellissime pedalate lungo mare, sono molteplici le attività outdoor che si possono fare. A partire da quelle acquatiche come il SUP, la vela e il surf, numerose sono le scuole sorte lungo la costa e i circoli velici, per passare poi allo zaino in spalla per giornate trekking circondati dai panorami delle Apuane, dalle cui alture lo sguardo può perdersi oltre il mare.