Photo ©Molino Menicone
account_balance
Musei
Il Molino di Menicone a Pescaglia
Uno strumento del passato ancora funzionante
Menicone

Il molino di Menicone si trova nella località da cui prende il nome ed è l'unico mulino ad acqua rimasto intatto tra quelli che si trovavano nel territorio del comune di Pescaglia. Il fabbricato del mulino risale al Seicento e conserva ancora le antiche strutture, ancora funzionanti.

Questo strumento, in passato, faceva parte della fattoria del Palazzaccio, una villa del Cinquecento appartenuta ai conti Orsetti di Lucca. Non manca niente di quegli elementi che già dall’Ottocento permettevano la molitura del grano, del mais e delle castagne, in quanto il mulino è rimasto in attività fino agli anni '80 del Novecento. Alcuni ingranaggi in legno sono stati sostituiti da quelli in ferro, ma la tradizione di questo mestiere rimane inalterata.  

Attualmente il mulino si può visitare e varie sono anche le attività didattiche. Con un viaggio all’interno della struttura si può apprendere il funzionamento delle pesanti macine di pietra, degli studiati ingranaggi, l’importanza dell’approvigionamento idrico tramite le gore e il rapporto inevitabile con la natura, che, in questa attività più che mai, detta inesorabilmente i tempi del lavoro.