Photo ©Massimiliano Galardi
location_city
Edifici storici
Palazzo Comunale di Prato
Nello storico edificio antichi saloni e una Quadreria di ritratti di cittadini illustri
Prato
Piazza del Comune, 2, 59100 Prato PO, Italia

Il municipio di Prato si trova nella Piazza del Comune, realizzata, insieme ai palazzi che la circondano, nella seconda metà del Duecento. L’edificio è da secoli il centro della vita politica della cittadina, tanto che tuttora il Consiglio si riunisce nella grande sala che ne porta il nome.

Tale stanza è stata riccamente adornata intorno al 1415 con degli affreschi rappresentanti una Madonna con Bambino in trono e la Giustizia militante, opera di Arrigo di Niccolò. Accanto a questi, a partire da fine secolo, si sono aggiunti i ritratti e dei benefattori della città, che, insieme alle realizzazioni ottocentesche, sono andati a costituire l’attuale Quadreria del palazzo.

Queste pitture, però, non sono le sole opere che gravitano intorno allo storico edificio: nelle varie stanze si riscontro arredi e intagli lignei, nonché altri interessanti affreschi. Nel cortile, invece, è custodita un’altra opera, la cui copia è esposta nella piazza: si tratta della Fontana del Bacchino, dell’artista Ferdinando Tacca, voluta nel 1653 per celebrare la proclamazione di Prato a città.