nature
Elementi naturalistici
Riserva Naturale Acquerino Cantagallo
Un'oasi formata da boschi di faggi e castagni tra cui diversi alberi secolari
Cantagallo
Via della Rasa, 4, 59025 Cantagallo PO, Italia

La Riserva Naturale Acquerino Cantagallo si trova nel cuore dell'Appennino, tra i 300 e i 1100 metri, e comprende in gran parte grandi foreste formate principalmente da faggete e castagneti.
Questi boschi erano stati in alcuni punti completamente eliminati ma oggi le grandi radure sono quasi del tutto rimboschite, mentre invece quelli che una volta erano pascoli oggi sono coperti da felceti o talvolta rimboschiti con conife
Da non perdere la valle delle Barbe quasi al centro della foresta demaniale dell'Acquerino- Luogomano, dove si alternano faggete, piante resinose e prati o pascoli dove è facile scorgere branchi di cervi al pascolo, la Cascina di Spedaletto con i suoi boschi di faggi secolari, la valle del Carigiola, i castagneti da frutto ancora in coltivazione nella zona di Migliana e il maestoso Faggione di Luogomano che spicca tra le tante piante monumental e ha una chioma di circa 600 metri quadrati.
In quest'oasi naturale vivono animali come il capriolo, il cinghiale, la volpe, la faina e l'istrice, ma anche uccelli come il picchio muratore, la cinciallegra, il cucul e la poiana e i fiumi sono ricchi di trote, ghiozzi comuni, barbi e gamberi d'acqua dolce.

Nel paese di Cantagallo si trova il Centro Visite della Riserva, a cui ci si può rivolgere per avere informazioni e organizzare escursioni.

Info: parks.it