Photo ©LigaDue
Frazioni, quartieri e piazze
San Felice
Tra i vigneti del Chianti, un paese di origine medievale con un'antica pieve
San Felice
Località S. Felice, 15, 53019 San Felice SI, Italia

Le origini della località di San Felice, nel Comune di Castelnuovo Berardenga, sono da collocarsi in epoca alto-medievale, come racconta un documento del 714 che riporta le controversie tra Arezzo e Siena. Conosciuto in origine come San Felice in Avane e poi come San Felice in Brolio, il borgo è strettamente legato all’antica Pieve di San Felice, citata sin dall’VIII secolo. Più volte rimaneggiata nel corse dei secoli, conserva al suo interno alcune opere di particolare valore come la statua lignea di Sant'Antonio da Padova dello scultore Domenico Cafaggi e una fascinosa Madonna del Rosario, della prima metà del Seicento.

Nella piazza del borgo si trova la particolare Cappella della Madonna del Libro in stile neogotico e realizzata da un progetto di Bettino Marchetti nel 1899.