Luoghi della fede
Santuario della Madonna del Carmine a Combarbio
Monumentale complesso cinquecentesco sorto in Valtiberina
Combarbio
52031 Carmine AR, Italia

Il Santuario della Madonna del Carmine si trova ad Anghiari, in località Combarbio. L’edificio è stato edificato dall’architetto Giovan Battista Camerini da Bibbiena, in seguito all’apparizione della Madonna a una pastorella, avvenuta nel luglio del 1536.

L’imponente mole del santuario si distingue per un notevole sviluppo in altezza per l’ampio impianto a croce latina. All’interno della chiesa, al centro dell’altare maggiore in pietra decorato da un affresco del Seicento, si trova una pregevole tavola di scuola fiorentina con la Madonna con Bambino e San Giovannino del XVI secolo. Questa pittura è inserita in un tabernacolo, arricchito da intagli in legno dorato e da due putti in stile barocco ai lati.

Ad occupare il santuario furono inizialmente i Francescani Osservanti, fino alla fine del Settecento i Carmelitani e, infine, ai Camaldolesi, anche se per un breve periodo.