Photo ©Giorgio Galeotti
Frazioni, quartieri e piazze
Via de' Tornabuoni a Firenze
Il salotto buono della città è oggi il luogo ideale per fare shopping

Via de' Tornabuoni, 48, 50123 Firenze FI, Italia

Via Tornabuoni è una delle strade più centrali di Firenze e collega il ponte di Santa Trinita a piazza degli Antinori. Considerata il salotto buono della città, prende il nome da una famosa famiglia fiorentina di mercanti e politici, della quale faceva parte la madre di Lorenzo il Magnifico, Lucrezia Tornabuoni.

Nell'antichità da qui passavano le mura romane e nei pressi dell’attuale Palazzo Strozzi, si trovava la Porta di Brancazio. In epoca granducale invece era un punto rinomato per le parate, i cortei e i giochi di piazza come le corse dei cavalli, le partite di pallone col bracciale o il calcio in costume.

Oggi è la via dello shopping di lusso per eccellenza, dove si trovano le migliori boutique di stilisti d’alta moda e di gioielleria.

Qui si affacciano edifici come il rinascimentale Palazzo Strozzi, eretto per volere di Filippo Strozzi, un mercante appartenente ad una delle famiglie per tradizione nemica dei Medici, che oggi è una importante sede museale.

Senza dimenticare Palazzo Spini-Ferroni, che ospita il Museo Ferragamo, e Palazzo Tornabuoni, iniziato a metà del XV secolo su disegno di Michelozzo e venduto nel Cinquecento alla famiglia Corsi. Qui sarebbe nato il melodramma italiano con la prima rappresentazione de “La favola di Dafne” su libretto di Ottavio Rinuccini, nel 1594.