Monteriggioni
Photo ©Shutterstock.com / GagliardiImages
Una breve guida con le località da non perdere lungo il tragitto
5 cose da vedere lungo la Via Francigena in Toscana
What if we walked?
Versione italiana di un post di What if we walked? /it/autori/what-if-we-walked/

Ci sono molte ragioni per percorrere la Via Francigena; noi lo abbiamo fatto per vedere il mondo senza filtri, in maniera semplice e diretta. Ed è anche ciò che abbiamo ammirato lungo la Francigena in Toscana, il sentiero che attraversa da nord a sud tutta la regione e che regala panorami unici.

In questo articolo, vi consigliamo 5 cose da vedere lungo la Via Francigena in Toscana, anche se - lo sappiamo - ce ne sarebbero molte altre!

Paesi abbandonati sulle Alpi Apuane

La Via Francigena nella Toscana settentrionale intreccia tante gemme nascoste, ma raccomandiamo in particolare una passeggiata sulle Alpi Apuane, alla scoperta dei suoi borghi.

Le montagne delle Alpi Apuane, al confine tra Toscana e Liguria, ospitano molti paesi davvero caratteristici, come le piccole comunità di Bibola e Vecchietto.

Le torri di San Gimignano

San Gimignano, con le sue 14 torri, è uno dei simboli più amati della Toscana. Anche nelle vesti del pellegrino, si può ammirare il borgo da un punto di vista privilegiato, con i suoi vigneti e le sue colline.

Monteriggioni

Circondata dalla tipica campagna toscana, merita una sosta Monteriggioni, con il suo castello ancora intatto. Il borgo, costruito nel XIII secolo, conserva ancora il fascino del passato e sembra di camminare insieme ai pellegrini di epoche lontane.

Piazza del Campo, Siena

Lo sapevate che la storica città di Siena si trova sulla Via Francigena? E sapevate che il percorso attraversa proprio Piazza del Campo, la famosa piazza a forma di conchiglia che ospita ogni anno il Palio a Siena? Se avete in programma un pellegrinaggio a luglio o ad agosto, potreste imbattervi nella corsa di cavalli più nota della Toscana!

I cipressi della Val d’Orcia

Oltrepassata Siena, ci si addentra nella suggestiva Val d'Orcia, un paesaggio collinare punteggiato da fattorie, casali e, ovviamente, cipressi. Camminare in mezzo ai campi dorati della zona è una preziosa esperienza che difficilmente verrà dimenticata.