lucca-e1423739976146_wp7_16004.jpg
Preparati a scoprire Lucca in tutta la sua bellezza nei mesi autunnali
5 idee per una gita d’autunno a Lucca
Ilaria Giannini
by Ilaria Giannini /it/autori/ilaria-giannini/

Non tutte le città possono permettersi d’essere belle in autunno: Lucca ci riesce perfettamente, con quei colori caldi che tingono i viali alberati sulle mura di rosso e giallo oro, con quell’aria frizzante e limpida perfetta per passeggiare nei vicoli stretti del centro storico. Forse per questo da sempre Lucca si anima da settembre in poi: ecco 5 idee per una gita autunnale.

Mostra d'autore

Se siete amanti dell'arte contemporanea potete addentrarvi nelle sale espositive di Lucca Center of Contemporary Art: uno spazio unico nel cuore della città che propone mostre e installazioni artistiche per tutti i gusti!

Passeggiata sulle Mura

Le mura di Lucca sono le più belle e le meglio conservate in Europa: oltre 4 chilometri di cinta muraria che abbracciano la città e sembrano un gigantesco giardino, con maestosi viali alberati e grandi prati in cui distendersi. Le Mura di Lucca, proprio per questo, d'autunno sono la meta ideale per chi ama fare delle lunghe passeggiate all'aria aperta a a due passi dal centro storico.

Manga, fumetti e cosplay

Lucca ormai da molti anni è diventata la capitale italiana del fumetto: Lucca Comics and Games è ormai un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dei fumetti e dei cosplay. In generale, si tiene tra la fine di ottobre e gli inizi di novembre, ma è sempre meglio consultare il sito ufficiale per maggiori dettagli!

Sapori della Lucchesia

I piatti tipici della Lucchesia sembrano pensati per essere gustati d’autunno. Con il primo arrivo del freddo niente di meglio di una zuppa di farro, saporita e salutare, seguita dal castagnaccio, la torta preparata con la farina di castagne della Garfagnana. Con la farina di castagne si preparano anche i necci: gustose crepes da accompagnare con la ricotta fresca o con la Nutella. Provare per credere!

Ville e residenze d'epoca

E per finire, uscendo dal centro storico vi basteranno pochi minuti per trovarvi in piena campagna: qui, tra olivi e vigneti, si nascondono le splendide ville storiche della Lucchesia, assolutamente da visitare. La più bella è la Villa Reale di Marlia, che fu la residenza di Elisa Bonaparte, la sorella di Napoleone: il giardino con i giochi d’acqua e il teatro di verzura è un vero gioiello.