Strada costeggiata da alberi con fogliame autunnale
Photo ©Paolo Becarelli
La Garfagnana si ricopre di manti dai caldi colori autunnali e di nuovi odori e sapori. Ecco dove trovarli.
Fall foliage: il fascino dell’autunno in Garfagnana
Garfagnana e Media Valle del Serchio
by Garfagnana e Media Valle del Serchio /it/autori/ambito-garfagnana-media-valle-del-serchio/

I profumi della terra si diffondono tra i boschi dell’Appennino Tosco-Emiliano, mentre i borghi e le riserve naturali si rivestono di calde tonalità come il rosso, l’arancione, il giallo ed il marrone: con l’arrivo dell’autunno nei paesi ci si prepara alle sagre e ai festeggiamenti, mentre nelle foreste è possibile ammirare il fall foliage, lo splendido spettacolo delle foglie che cambiano tonalità e lasciano andare il verde intenso dell’estate.

Questa colorata stagione è perfetta per allontanarsi dalla routine cittadina e trascorrere del tempo nella natura rigogliosa della Garfagnana e Media Valle del Serchio, dove praticare sport all’aria aperta, fare escursioni o passeggiate a cavallo, trekking sulle mulattiere, visitare parchi naturali e borghi medievali con guide esperte che raccontano le leggende delle imponenti Alpi Apuane e, infine, assaporare piatti tipici della zona.

Sentieri e borghi da non perdere

Il Parco dell’Orecchiella, ai piedi della Pania di Corfino, è una meta ideale per poter ammirare lo scenario del fall foliage, percorrendo i sentieri tra i boschi di conifere e di castagni.
Un’altra via molto suggestiva è quella che porta dal Sillico fino al Giro del Diavolo, poco sopra San Pellegrino in Alpe, che offre un panorama mozzafiato sulla vallata circostante.

Nella valle della Turrite Secca, Isola Santa risplende come uno smeraldo e, durante il periodo autunnale, questo luogo diventa ancora più particolare. Si tratta di un piccolo lago artificiale creato a partire dal 1949 per la produzione di energia idroelettrica, le cui acque hanno sommerso il ponte e il Molino di Mosceta e, da allora, l’antico borgo vi si specchia sopra. Il paese è un vero e proprio albergo diffuso che ospita alla “casa del pescatore” numerosi pescatori e chiunque arrivi al lago. Da Isola Santa, inoltre, partono diversi sentieri escursionistici che raggiungono il Monte Sumbra o il Gruppo delle Panie e offrono anche una facile passeggiata lungo la sponda destra del lago per raggiungere la Pollaccia, una possente risorgiva carsica che alimenta il lago stesso.

Se si cerca anche il fascino della storia, è possibile ammirare il fall foliage con un’escursione lungo l’antico tracciato della Via Vandelli, l’antica mulattiera granducale che, passando proprio per il territorio garfagnino, collega tutt’oggi Modena a Massa.

In Garfagnana si trovano anche affascinanti località abbracciate dalle montagne, dove i colori dell’autunno si fanno ammirare anche da lontano. Tra questi si possono citare Castelnuovo di Garfagnana con la celebre rocca dell’XI secolo; Barga i cui vicoli sono considerati tra i più belli d’Italia; Coreglia Antelminelli, il paese delle figurine di gesso; Fabbriche di Vergemoli, con l’Eremo di Calomini; e ancora Gallicano, Piazza al Serchio e San Romano.

Alcuni eventi a cui partecipare

I festeggiamenti in Garfagnana hanno inizio in ottobre con la Festa dell’Autunno a Gallicano che, insieme alla Giornata Nazionale del Camminare, dedica un intero weekend alle passeggiate nei boschi, alle escursioni sulle Apuane, alla visita alla Grotta del Vento, al borgo di Trassilico e all’Eremo di Calomini. La sera è invece il momento del Veglio, in cui si raccontano le leggende Apuane e si apprezza il buon cibo garfagnanino: si possono assaporare la pasimata, la zuppa di farro, l’infarinata, la frittata di vezzadri, il Pane di Patate e tanti altri piatti tipici.
Numerosi festeggiamenti in tutta la Garfagnana celebrano la castagna: sono le occasioni perfette per assaggiare dolci unici come il Castagnaccio o Torta di Neccio e i Necci con la ricotta.

Durante tutta la stagione i borghi si animano con feste e sagre per celebrare i numerosi frutti della terra, da vivere per una vera immersione nei territori della Garfagnana e Media Valle del Serchio, come la Festa del Vino a Rinaia, la Castagnata a Lupinaia, la Fiera di Ottobre a Castiglione, Sapori d’Autunno a Pieve Fosciana, la Festa della Castagna a Careggine, Castelnuovo città della Castagna… e molte altre! 

Che si scelga di esplorare i borghi, di passeggiare per i boschi o di unirsi alla gente del posto nel celebrare i prodotti autunnali, l’autunno garfagnino è accompagnano dagli splendidi colori del fall foliage, uno spettacolo che riveste le montagne e si offre spontaneo al visitatore, tutto da ammirare e fotografare.