Sposarsi tra le invenzioni di Leonardo da Vinci
Photo ©Museo Leonardiano
Le location più originali per sposarsi
Nozze al museo: idee per un matrimonio originale in Toscana
Marta Mancini
by Marta Mancini /it/autori/marta-mancini-00001/

Siete alla ricerca di una location originale per celebrare il vostro matrimonio? La Toscana offre molteplici soluzioni che possono fare da cornice del fatidico “sì”: ville, castelli, resort di lusso e non solo! In questo articolo però vi vogliamo consigliare i musei che mettono a disposizione le proprie sale e consentono alle coppie di sposarsi in un contesto davvero speciale!

Museo Leonardiano a Vinci

Il borgo di Vinci, patria di Leonardo, permette alle coppie di celebrare il rito civile del matrimonio in alcune sedi legati alla vita e alla memoria del suo più celebre personaggio. All’interno del Museo Leonardiano, ad esempio, si può organizzare una festa sotto l’imponente ala battente leonardiana, nel Castello dei Conti Guidi oppure nella Palazzina Uzielli.

Casa Natale di Leonardo ad Anchiano

E se siete appassionati di storia e di invenzioni “geniali”, potete anche scegliere di sposarvi nella Casa Natale di Leonardo, in località Anchiano, a soli 3 km da Vinci. Qui, tra ulivi secolari e una vista mozzafiato sulle colline del Montalbano, avrete il vostro matrimonio da favola!

Museo della Ceramica di Calcinaia

Il Museo della Ceramica Coccapani di Calcinaia accompagna il visitatore alla scoperta dell’arte ceramica, attraverso la presentazione degli strumenti in uso, delle tecniche di produzione e decorazione, degli attrezzi e degli elementi che caratterizzano questo tipo di attività artigianale.

La presenza delle fornaci fanno del museo di Calcinaia un luogo unico e straordinario, dove si integrano elementi architettonici, strutture e materiali antichi. Per questo è anche un luogo ideale per celebrare un matrimonio intriso di storia e cultura.

Area Archeologica di Fiesole

L’affascinante Area Archeologica di Fiesole, con la Terrazza e il Teatro Romano, ospita matrimoni nel periodo primaverile ed estivo, all’incirca da aprile a settembre.

Museo di Arte Sacra di Massa Marittima

Anche il Museo di Arte Sacra di Massa Marittima è disponibile per questo genere di servizi. Il percorso museale custodisce un patrimonio unico della città con opere datate dal '300 al '400. Ad esempio, qui sono conservati il Crocifisso ligneo e le sculture originali di Giovanni Pisano, il Crocifisso di Pietro Lorenzetti, la Maestà di Ambrogio Lorenzetti dipinta su tavola.

Museo Civico di Siena

La Sala del Concistoro, all’interno del Museo Civico di Siena, è in grado di offrire scenari romantici e di inarrivabile bellezza per il giorno del vostro matrimonio.

Fin dalla costruzione del Palazzo, questa sala venne adibita a sede delle riunioni del governo della Repubblica. Si entra nella sala attraverso un bel portale quattrocentesco, attribuito al Rossellino e si può immediatamente godere di uno dei capolavori del manierismo italiano, il ciclo delle Virtù pubbliche e dei relativi esempi desunti dalla storia greca e romana, dipinto da Domenico Beccafumi tra il 1529 e il 1535.

Museo civico Giovanni Fattori di Livorno

Se preferite una location più vicina al mare, spostatevi a Livorno al Museo civico Giovanni Fattori, ospitato nella ottocentesca Villa Mameli. Proprio qui vengono conservate opere di artisti livornesi (Fattori, Corcos, Nomellini) e altre di artisti toscani e non solo (Lega, Signorini, Boldini). I matrimoni vengono celebrati nella Sala degli Specchi.

Centro per la cultura del vino I Lecci di Montespertoli

Sposarsi in un abbraccio di vigne è possibile al Centro per la cultura del vino I Lecci di Montespertoli, dove si ripercorre l’intero processo di produzione del vino, dalla coltivazione alla vinificazione e all’imbottigliamento. Potrete celebrare il vostro matrimonio civile circondati da botti, barriques e tini.

Museo del Vetro a Empoli

Se siete appassionati di artigianato locale, prendete in considerazione l’idea di sposarvi al Museo del Vetro di Empoli, ricavato all’interno del magazzino del sale, circondati da bicchieri, brocche e vasi di vetro verde.

Casa del Pontormo

Sempre a Empoli, si trova la casa natale del pittore Jacopo Carrucci, conosciuto come Il Pontormo. Le stanze in cui, nel 1494, nacque uno dei più grandi artisti del Manierismo, potranno essere testimoni del vostro “sì”.