I boschi del Casentino perfetti per un'escursione
Photo ©Shutterstock.com / Cristina Annibali
Da passeggiate soft in città a intense attività tra la neve
Rimettersi in forma dopo le feste: sport open air da fare in Toscana
Marta Mancini
by Marta Mancini /it/autori/marta-mancini/

Le vacanze natalizie sono passate (forse anche troppo velocemente!) e adesso ognuno fa i conti con i propri buoni propositi per l'anno nuovo. Riprendere il via con il lavoro o con lo studio non è poi così semplice: cambiano le abitudini, gli impegni e soprattutto l'alimentazione. Durante le feste, si sa, ci concediamo qualche sgarro, ma a gennaio ci promettiamo di rimetterci in carreggiata facendo molto sport. Basta una corsetta o una passeggiata di mezz'ora al giorno per rinfrancare lo spirito e il corpo. Meglio ancora se si decide di praticare attività fisica all'aria aperta. In qualche post precedente (vedi qui), avevamo già suggerito di fare jogging lungo itinerari artistici e culturali, ad esempio percorrendo le mura di Lucca o riscoprendo giardini e parchi toscani nascosti. Così si ha la possibilità di ammirare il panorama e i paesaggi da un altro punto di vista: in qualche modo sembra di entrare a far parte del territorio.

Per buttare giù qualche chilo unendo l'utile al dilettevole, si può sempre decidere di salire i 414 scalini del Campanile di Giotto oppure i 463 scalini della Cupola del Brunelleschi a Firenze. Arrivati a destinazione, la fatica e l'impegno saranno sicuramente compensati dalla meravigliosa vista sulla città.

Un altro modo per tenersi in forma è andare in montagna: scendere e salire le vette innevate con sci e snowboard aiuta a bruciare molte calorie e lascia ampio spazio al divertimento. Abetone Cutigliano è solo una delle tante località della Montagna Pistoiese che offrono più di 50 km di piste e una marea di servizi per tutti i gusti. Anche l'Amiata è un paradiso terrestre per gli amanti degli sport sulla neve; inoltre i ricchi boschi che ricoprono il territorio rendono questo monte ideale per le escursioni. Tra borghi caratteristici, storia ed enogastromonia, non potevano mancare le stazioni sciistiche della Garfagnana e della Lunigiana: zone predilette per tutta la famiglia non solo in inverno. 

Ma se non avete l'occasione di spostarvi ad alta quota, si può sempre rimanere in città per le vie del centro: con l'arrivo dei saldi invernali, per molti fare shopping diventa un vero e proprio sport.