Dodici puntate per imparare a conoscere e a degustare il vino toscano
Tuscan Wine for Beginners
Andrea Gori
by Andrea Gori /it/autori/andrea-gori/

Il vino è da sempre parte della cultura e della storia della Toscana, ma solo alcuni anni fa si è rivelato in tutta la sua capacità di raccontare i diversi territori e sapori della regione.
In Toscana, il vino è elemento fondamentale della tavola. Escludendo la prima colazione, non esiste un momento della giornata in cui non si possa abbinare un buon bicchiere di vino a un piatto dolce o salato. La serie di video tutorial Tuscan Wine for Beginners raccoglie alcuni consigli utili per conoscere e degustare al meglio questa specialità del territorio: da come leggere l'etichetta alle fasi della degustazione, dalle migliori annate agli abbinamenti consigliati tra cibo e vino.

Introduzione al vino toscano

La Toscana è terra del vino, della cultura e del saper stare a tavola. Il vino è parte della nostra storia. Basta pensare a Boccaccio che nel Decamerone, parlando del paradiso terrestre, cita i fiumi di Vernaccia, oppure a Cosimo dei Medici che nel 1716 delimita i territori più importanti del vino: il Chianti Classico, il Carmignano, la Rufina e il Valdarno di Sopra. 

Leggere le etichette e servire il vino

L'etichetta del vino Toscano è molto semplice da leggere, a cominciare dal collarino che contraddistingue la DOCG, da cui potete risalire alla provenienza delle uve. Nel secondo episodio di Tuscan Wine for Beginners scopriamo insieme come leggere le etichette e come servire il vino.

Le fasi della degustazione

Degustare un vino è come incontrare una persona: coinvolge tutti i nostri sensi. Innanzitutto vediamo l'aspetto, il colore e quali siano le sfumature. Successivamente, mettendo il bicchiere sotto al naso, scopriamo il suo aroma. Infine, lo assaggiamo e così tutte le sensazioni prendono corpo.

I colori del vino toscano

Il colore racconta moltissimo del vino. Ci sono tantissime sfumature che bisogna conoscere per cominciare a capire cosa andremo a degustare. Il colore dipende chiaramente dal vitigno ma anche dalla tecnica di produzione. Ad esempio, se si usa il legno per la fase di invecchiamento si ottengono tonalità più scure.

Gli Aromi del vino toscano giovane

Nel quinto episodio di Tuscan Wine for Beginners vi parlo del mondo degli aromi dei vini toscani giovani, un mondo sfaccettato che cambia a seconda della zona e del prodotto che avete davanti. Vini freschi che sembrano quasi saltar fuori dal bicchiere per entrare nella vostra fantasia.

Gli aromi dei vini toscani invecchiati

I vini toscani hanno la capacità di migliorare col tempo, prendendo dalle cantine del territorio molte risorse che lo rendono dolce al palato. Tra i vini da invecchiamento più famosi c'è il Brunello di Montalcino, nato dalla scommessa di protrarre il sangiovese nel tempo; il Vino Nobile di Montepulciano, un vino che nasce nelle corti medievali, e infine Bolgheri, a base di Merlot, Cabernet Sauvignon e Cabernet Franc.

Chianti Classico Annata, Riserva e Gran Selezione

Il Chianti Classico è uno dei territori più famosi del vino toscano. Il famoso Gallo Nero non è un vino solo ma in realtà sono tre tipoligie di Chianti Classico. In questo capitolo potrete scoprire cosa si intende per Chianti Classico Annata, Riserva e Gran Selezione.

Far decantare e servire il vino

La decantazione del vino è un rituale molto affascinante che si può fare comodamente a casa. Basta disporre di un decanter o di un contenitore per fare arieggiare il vino, una candela e la vostra bottiglia.

Vini toscani da dessert

La Toscana è anche una terra di grandi vini dolci. Molti di voi conoscono sicuramente il Vin Santo, che nasce nelle parti alte delle ville in campagna, dove si fa appassire l'uva che poi si pressa e invecchia nei caratelli. Ma in Toscana non c'è solo il Vin Santo. Avete mai assaggiato il Moscadello di Montalcino o l'Aleatico dell'Isola d'Elba?

Abbinamento tra vini e cibi toscani

Il vino toscano nasce intorno alla tavola. Il vino "da tavola" infatti, non è la categoria più bassa, proprio perché trova la sua collocazione di eccellenza abbinato a un piatto. In questo capitolo troverete molti consigli utili per abbinare al meglio il vino ai vostri piatti.

Le migliori annate del vino toscano

Il piacere di gustare un grande vino toscano dipende anche dall'annata. Le stagioni cambiano e ogni vendemmia è diversa da quella precedente. Se siete alla ricerca di una buona bottiglia di vino da conservare, troverete qui le migliori annate.

Vini rosé toscani

Il "bere rosa" è sicuramente una nuova tendenza globale. È il settore enologico più in crescita e una delle tipologie preferite al mondo. Nell'ultimo capitolo di Tuscan Wine for Beginners potrete scoprire le sfumature del rosé della Toscana.