Chianina IGP
Photo ©Thomas Williams and Meagen Collins
Alla scoperta della Chianina IGP, tipica dell'area mugellana
Un giorno nella campagna del Mugello
Food Fun Travel
Versione italiana di un post di Food Fun Travel /it/autori/food-fun-travel/

Il termometro segnava 3 gradi quando siamo arrivati nel Mugello per visitare una fattoria che alleva le razze bovine più antiche al mondo. Dopo esserci scaldati davanti al fuoco della cucina, siamo usciti per ammirare da vicino i piccoli vitellini. Ci siamo immediatamente dimenticati del freddo e siamo andati a incontrare gli ultimi nati della famiglia: Otto ed Elia. E abbiamo avuto anche il piacere di aiutare Elia, un esemplare di 3 anni, a fare colazione.

Elia proviene da una razza bovina antichissima chiamata Chianina. Grazie ad alcune incisioni dei tempi dell'Antica Roma, si pensa che venga allevata in Toscana da circa 2200 anni. Oggi la Chianina è una carne molto pregiata, gustosa e ricca di sostanze nutritive.

Allevamento di Chianina nel Mugello
Allevamento di Chianina nel Mugello - Credit: Thomas Williams and Meagen Collins

L'azienda agricola Le Querce di Borgo San Lorenzo si prende cura degli animali per garantire loro una vita sana e di qualità. La Chianina ha il marchio IGP (indicazione geografica protetta) e gli allevatori devono rispettare dei regolamenti ben precisi dettati dal Ministero delle politiche agricole, alimentari e forestali. I cuccioli di Chianina vengono seguiti in tutte le fasi della crescita e vengono contraddistinti con un numero identificativo. Da questo codice, si possono trovare le informazioni relative alla parentela, alla località, all'alimentazione dell'animale. 

È stato davvero bello visitare questa fattoria a conduzione familiare e vedere come si svolge la vita degli allevatori di Chianina.

Abbiamo vissuta un'esperienza diversa a Scarperia presso il Toscana Ranch. Qui non c'erano mucche o Chianine, ma stupendi esemplari di cavalli. In sella a questi maestosi animali abbiamo fatto un'escursione nella campagna toscana. Il freddo e la nebbia hanno reso lo scenario ancora più indimenticabile. 

Dopo una breve spiegazione da parte della proprietaria del ranch Sara, ognuno di noi è salito in sella a un cavallo, che sarebbe stato il nostro compagno per i successivi 30-45 minuti. E' stata un'esperienza adatta a persone di tutte le età. Un consiglio: un cavallo affamato si ferma dove e quando vuole, perciò è importante tenere bene le redini e impedirgli di mangiare erbe e cespugli.

Il Mugello è una destinazione ideale per tutti gli amanti dei cavalli: visto che si trova a soli 30 minuti da Firenze è anche un'ottima meta per una gita di un giorno.