Photo ©Juls Kitchen
Antipasti
La ricetta dei crostini neri toscani
star
Difficoltà
Facile
room_service
Dosi per
8

I crostini neri costituiscono il tradizionale antipasto della Toscana: è il piatto che difficilmente manca in tavola alle cene di famiglia ma anche nei menu di trattorie e osterie locali. 

Questo speciale patè è tradizionalmente preparato con fegatini di pollo, cipolle, sedano, carote, capperi e un po' di burro.

La crema viene solitamente spalmata su crostini di pane, precedentemente imburrati. A volte, soprattutto quando il pranzo di famiglia prevede un brodo, le fette di pane vengono rapidamente immerse nel brodo, quindi spalmate con il paté di fegatini.

Ingredienti
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 cipolla rossa piccola
  • olio extravergine d'oliva
  • 1 foglia di alloro
  • 300 g di fegatini di pollo
  • 2 cucchiai di capperi
  • 30 g di pasta di acciughe
  • 60 g di burro non salato
Procedimento

Trita finemente il sedano, la cipolla e la carota. Coprire il fondo di una casseruola di medie dimensioni con olio d'oliva e aggiungere le verdure tritate.

Aggiungi un pizzico di sale che ti aiuterà a cuocere le verdure, evitando che si brucino.

Rosolare le verdure a fuoco medio per circa 10 minuti. Sciacquare i fegatini di pollo e aggiungerli alla casseruola insieme a una foglia di alloro. Mescolate con un cucchiaio di legno e fate rosolare bene il fegato.

Cuocere a fuoco medio-basso per circa 15 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Aggiungere i capperi (già lavati), la pasta di acciughe e il burro. Rimuovere la foglia di alloro e frullare (utilizzando un mixer a immersione) fino a ottenere una pasta cremosa. Servire con il pane.