Photo ©Fuguzu
Dolci e dessert
Schiacciata alla Fiorentina
star
Difficoltà
Facile
schedule
Tempo cottura
30 minuti

Un tempo si preparava nel periodo del Carnevale, per chiudere in bellezza i festeggiamenti del Giovedì Grasso: oggi la Schiacchiata alla Fiorentina, uno dei dolci più antichi di Firenze, si può trovare tutto l'anno nelle pasticcerie e panifici del capoluogo toscano. Sia in forma rotonda che rettangolare, sulla sua superficie campeggia lo stemma di firenze, un giglio, realizzato con polvere di cacao lasciato cadere delicatamente sullo zucchero a velo.

La ricetta di questa torta bianca è molto semplice da realizzare e se la farcite con la crema pasticcera sarà ancora più golosa da gustare.

Prendete 2 uova e montate i tuorli con 100 grammi di zucchero fino a che non diventano spumosi, poi aggiungete piano piano 10 cucchiai d'olio, 350 grammi di farina, 80 millilitri di latte, 1 pizzico di zafferano il succo e la scorza grattugiata di un'arancia.

Una volta ottenuto un impasto omogeneo, aggiungete le chiare d'uovo montate a neve, una bustina di lievito vanigliato e 1 pizzico di sale. Quindi lavorate l'impasto delicatamente con un cucchiaio di legno.

Versate il composto in una teglia oliata e infarinata e cuocete in forno a 200 gradi per circa 30 minuti. Lasciate raffreddare e cospargete la Schiacciata con lo zucchero a velo vanigliato.

Buon appetito!